Questi siamo noi!

venerdì 10 febbraio 2017

Il Progetto

IL PROGETTO IN BREVE

Il progetto REGOLARMENTE è un'iniziativa di educazione alla cittadinanza attiva, che coinvolge le istituzioni scolastiche e i relativi studenti dei Comuni di Foglizzo, Montanaro e San Giusto Canavese, e vuole avvicinare i giovani alle istituzioni attraverso la sperimentazione concreta della "politica", intesa nel suo significato più puro di "partecipazione", per uno sviluppo ed una crescita come cittadini responsabili.

Favorisce la conoscenza del proprio territorio e il dialogo tra i ragazzi e il mondo degli adulti.

Coinvolge direttamente le famiglie in tutte le sue fasi, nella progettazione/supervisione delle attività e nella realizzazione delle stesse.

Risponde al tempo stesso a un bisogno fortemente espresso dal territorio, in particolare da insegnanti, famiglie, amministratori locali, legato alla necessità di sensibilizzare i giovani sul tema della legalità, del rispetto delle regole e del bene comune.

FINALITA'

La costituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR) su ogni territorio si pone lo scopo di:

  • Promuovere un'educazione alla cittadinanza attiva;
  • Favorire la promozione dei diritti e lo sviluppo delle abilità sociali dei bambini e dei ragazzi attraverso la loro partecipazione diretta alle attività e l'assunzione, anche se limitata, di responsabilità;
  • Avvicinare i giovani alle istituzioni, attraverso la sperimentazione concreta della "politica" intesa nel suo significato più puro di "partecipazione", per uno sviluppo ed una crescita come cittadini responsabili;
  • Far conoscere il meccanismo della macchina comunale, in particolare del sistema elettorale;
  • Rendere i consiglieri rappresentanti non solo formali, ma protagonisti attivi, nelle proposte di partecipazione;
  • Favorire la conoscenza del proprio territorio e il dialogo tra i ragazzi e il mondo degli adulti.
  • Promuovere un rispetto della legalità, intesa come necessità collettiva, ma anche come rispetto per l'ambiente e per i beni comuni della città.


ATTIVITA'


Su ogni territorio, il progetto si articolerà nelle seguenti fasi:

1 - Istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR), che coinvolgerà gli alunni fra gli 8 e i 14 anni degli istituti scolastici dei territori.
Lavoro di promozione con gli studenti in orario scolastico e con famiglie ed insegnati in orario extra-scolastico, precedente alle elezioni dei Consiglieri.

2 - Una volta costituito il gruppo del CCR su ogni territorio, i Consiglieri verranno coinvolti nelle attività delle Commissioni, incontri a cadenza quindicinale che si svolgeranno dal mese di marzo 2017 al mese di dicembre 2017 (con interruzione per le vacanze estive).
Durante le prime Commissioni, il CCRR definirà gli argomenti connessi alla tematica della legalità sui quali vorrà lavorare. Verrà fornito ai Consiglieri un elenco di possibili temi da approfondire, ma verrà lasciata loro la scelta finale per favorire la partecipazione, farli sentire protagonisti attivi del progetto e rispondere a un loro reale bisogno.
Le Commissioni verranno gestite da un'educatrice, che avrà il compito di coordinare le attività, proporre tematiche interattive che favoriscano la riflessione e il coinvolgimento da parte di tutti.


Nessun commento:

Posta un commento